In nostro primo Natale

Posted by Loredana - 9 gennaio 2012 - Le nostre manifestazioni, Riflessioni - No Comments

Natale 2011, il primo per la nostra neonata associazione e per inaugurarlo abbiamo deciso di presentare alle famiglie di San Costantino Calabro il Calendario Fotografico 2012. Tutto parte dal concorso “Fotografa e Riscopri San Costantino Calabro” organizzato questa estate. Il progetto  nato dalla volontà di valorizzare il nostro territorio, ha cercato di “riscoprire” appunto vecchie tradizioni, luoghi, personaggi, usi e costumi di questo piccolo paese; nelle foto passato e presente si fondono in un gioco di luci e sfumature, ogni pagina racchiude in se ricordi e nostalgia, fede e preghiera ma soprattutto ha fatto conoscere ai giovanissimi eventi e personaggi ormai scomparsi. Nelle persone adulte ha risvegliato ricordi, emozioni ormai assopite, ha tirato fuori dallo scrigno dei ricordi soprattutto tanta nostalgia; nostalgia di una vita più genuina, lontana dal consumismo, all’insegna della vera unione e dei veri sentimenti.

Il calendario Politeia  2012 è entrato nel cuore di molti proprio per questo, perché ha risvegliato emozioni e vuole essere il primo di una lunga serie, un elemento di continuità nel nostro lavoro, proprio per questo speriamo che l’interesse e la partecipazione che la comunità ha dimostrato possano aumentare nel corso del tempo. Noi ragazzi dell’associazione abbiamo intrapreso un percorso che speriamo vivamente possa durare, siamo ottimisti perché ci lega una passione comune …l’amore per il nostro Paese.

In questo “freddo e critico” Natale abbiamo cercato inoltre di scaldare l’atmosfera creando con le nostre mani, in collaborazione con l’Associazione L’Essenza ed il finanziamento dell’Amministrazione Comunale, un piccolo presepe, piuttosto essenziale visto il tempo avuto a disposizione ma comunque fatto con entusiasmo. Abbiamo tentato di creare almeno un po’ la classica atmosfera natalizia. Non sappiamo se abbiamo raggiunto l’obiettivo, visto che ormai la maggior parte dei ragazzi di oggi preferisce condividere su Facebook foto di presepi piuttosto che costruirli; gli auguri sono telematici e non si danno più di persona, a carte ormai si gioca su Internet,  il pensiero fisso è fossilizzato ormai sulle scarpe firmate ed i telefonini di ultima generazione. Noi ci abbiamo provato…speriamo che anche le nuovissime generazioni ci provino e che siamo più appassionati di noi.

Con queste parole l’ Associazione Politico- Culturale Politeia San Costantino Calabro vuole fare a tutti i più sinceri auguri di buon anno, con l’auspicio che non ci si fermi ai buoni propositi, ma se ne concretizzi quanti più possibile.